UK e la svolta del mercato residenziale

L'aumento delle compravendite ha interessato tutto il Regno Unito.
Sondaggio sul mercato residenziale britannico, luglio 2013, di RICS

Il mercato immobiliare britannico sembra aver finalmente cambiato direzione, con gli acquirenti che sono tornati sul mercato segnando i risultati migliori degli ultimi quattro anni, secondo l'ultimo sondaggio sul mercato residenziale di RICS.


A luglio il numero di acquirenti potenziali è cresciuto al livello più rapido dal luglio 2009, con il 53% in più degli ispettori che ha riportato un aumento della domanda. Dall'inizio dell'anno gli acquirenti sono tornati gradualmente a testare il mercato – grazie in larga parte alle iniziative finanziarie del Governo – e il numero di acquirenti potenziali ha toccato il picco a luglio.

La crescita ha interessato tutto il Regno Unito, dato che la ripresa, che inizialmente era concentrata nel Sud-Est, ha toccato altre regioni del paese. La contea del Midlands occidentale e il nord–est – due aree che hanno risentito più di altre dall'inizio della crisi del mercato – hanno visto l'incremento più elevato dell'attività di acquisto nel mese di luglio.

Di conseguenza i prezzi sono saliti nel paese per il quarto mese consecutivo, crescendo al tasso più rapido dal picco del mercato del novembre 2006. Ed è interessante che l'aumento non ha riguardato solo le aree più benestanti del paese come la capitale, Londra, ma tutte le regioni sono cresciute nel mese.

Oltre all'aumento di fiducia degli acquirenti, un numero più elevato di venditori potenziali ha voluto testare il mercato mettendo le proprie abitazioni in vendita. Lo scorso mese, il 15% in più dei partecipanti al sondaggio ha riportato un incremento dei nuovi ordini. Tale valore è positivo ormai da sei mesi.

In quanto alle prospettive future, sembra che i prezzi nel paese continueranno ad aumentare ulteriormente. Il 35% in più degli ispettori prevede un incremento. I livelli di transazione nel frattempo potrebbero aumentare. Il 53% in più dei partecipanti al sondaggio prevedono un aumento delle vendite nel corso dei prossimi tre mesi.

By FondiOnline